LA FINESTRA SUL SENATO
Resoconto del Senato del 15 novembre

Di Sara Carrapa e Davide Lo Prinzi
In collaborazione con il Comitato degli iscritti FLC-CGIL Università degli studi di Milano

Il Rettore ha comunicato che per il 20 dicembre verranno convocati un Senato Accademico e un Consiglio di Amministrazione straordinari in cui si discuterà e voterà l’aggiudicazione della gara per l’edificazione e la gestione del Campus MIND nell’area EXPO a Rho. Verosimilmente verrà chiarito a quanto ammonteranno le spese aggiuntive richieste dalla società Lendlease (unica candidata alla gara), con la quale è in corso una trattativa.

LA RELAZIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE

LA FINESTRA SUL SENATO del 11 ottobre

Di Sara Carrapa e Davide Lo Prinzi
In collaborazione con il Comitato degli iscritti FLC-CGIL Università degli studi di Milano

Come sapete, l’Ateneo ha attivato dal primo di ottobre una nuova assicurazione sanitaria con Poste Assicura. L’azienda sta inserendo i dati anagrafici degli assicurati (cioè di tutti noi) e pertanto la piattaforma informatica non è ancora aggiornata: ciò impedisce al momento di poter utilizzare le prestazioni in forma diretta. Abbiamo chiesto che l’Ateneo solleciti Poste Assicura per rendere subito pienamente fruibile la nuova assicurazione per cui stiamo già pagando da inizio mese, facendo presente che molti colleghi, una volta raggiunti i massimali, hanno rinviato fino ad oggi prestazioni sanitarie in attesa dell’attivazione della nuova assicurazione.

EMERGENZA BOLLETTE: SERVE UN AIUTO

LA FINESTRA SUL SENATO. Resoconto del Senato del 13 settembre

Di Sara Carrapa e Davide Lo Prinzi
In collaborazione con il Comitato degli iscritti FLC-CGIL Università degli studi di Milano

Iniziamo questo nuovo anno accademico con una buona notizia: il Fondo di Finanziamento Ordinario (F.F.O.), cioè la principale fonte di finanziamento pubblico per il nostro Ateneo, con cui principalmente si pagano gli stipendi, è cresciuto di quasi il 10%. Al netto dei piani straordinari, avremo quasi 25 milioni di euro in più quest’anno. L’attribuzione che annualmente viene stabilita dal Ministero, si compone di una quota base “storica” (su cui influisce soprattutto il numero di studenti) e di una quota premiale: per il miglioramento di quest’ultima, è stata decisiva la qualità della nostra ricerca. Pertanto, dopo la valutazione massima (A) ricevuta dalla C.E.V. (i valutatori del Ministero), prosegue il percorso del nostro Ateneo orientato a migliorare la “qualità” generale.

CAMPUS MIND: CONTINUA IL BRACCIO DI FERRO CON LENDLEASE

LA FINESTRA SUL SENATO. Resoconto del Senato del 12 luglio

Di Sara Carrapa e Davide Lo Prinzi
In collaborazione con il Comitato degli iscritti FLC-CGIL Università degli studi di Milano

L’organico del personale tecnico, amministrativo è bibliotecario (T.A.B.) crescerà di circa 200 unità entro l’autunno del 2024. Il consigliere Cerini ci aveva già informati alcuni giorni fa. Il Rettore ha ufficialmente informato il Senato in seduta. I 118,5 punti organico straordinari per gli anni 2022 e 2023 (utili per operare assunzioni e passaggi alle categorie superiori) saranno divisi, per la prima volta, equamente tra personale T.A.B. e personale docente e ricercatore. E’ un risultato storico. Negli anni sono aumenti i corsi di laurea, gli studenti, i docenti: è fisiologico che, finalmente, aumenti decisamente anche il personale T.A.B. Aumentando il personale, sarà necessario continuare ad incrementare le risorse che alimentano il Fondo Comune d’Ateneo (F.C.A.): questo è uno dei principali obiettivi della CGIL d’Ateneo, in continuità con quanto abbiamo già fatto e che ha permesso di distribuire a giugno un conguaglio del F.C.A. nell’ordine di 1.300 € a testa.

LA FINESTRA SUL SENATO. Resoconto del Senato del 15 giugno

Di Sara Carrapa e Davide Lo Prinzi
In collaborazione con il Comitato degli iscritti FLC-CGIL Università degli studi di Milano

Il Senato ha approvato all’unanimità il bilancio d’esercizio 2021. Discutere di un conto consuntivo quando di fronte a noi sono in previsione grandissimi cambiamenti di scenari come l’incremento dei costi energetici (sono previsti almeno 10 milioni di incremento), le sfide del P.N.R.R. e il reclutamento straordinario pluriennale di personale, rischia di diventare un mero esercizio di stile. Pertanto ci limiteremo a giudicare solo le criticità più spiccate, emergenti dai dati del consuntivo, per potervi porre rimedio in futuro. Abbiamo provato a farlo esponendo ai senatori la “nota a verbale” che trovate in allegato. Per i più audaci e curiosi, sempre in allegato trovate un più corposo e dettagliato approfondimento voce per voce. Iniziamo dalle buone nuove. Lo stato di salute del bilancio d’Ateneo è buono: UniMi non ha debiti ed ha un buon rapporto tra spese ed entrate. Invece, preoccupano gli incrementi per la spesa del personale docente, per la docenza a contratto, per tutoraggio e didattica integrativa, per le locazioni in particolare per i costi delle residenze studentesche. Calano gli introiti da ricerca finanziata dall’Unione Europea e dall’affitto degli spazi universitari: entrambe le entrate alimentano il Fondo Comune d’Ateneo.

LA FINESTRA SUL SENATO. Resoconto del Senato straordinario del 26 maggio

Di Sara Carrapa e Davide Lo Prinzi
In collaborazione con il Comitato degli iscritti FLC-CGIL Università degli studi di Milano

Tre componenti su undici del Consiglio di Amministrazione (C.d.A.) cesseranno il proprio mandato alla fine di settembre: si tratta della professoressa Perini e del professor Simonetta (interni) e del dottor Romani (esterno). Il Senato voterà ed eleggerà i tre nuovi componenti in luglio. Il Rettore ha segnalato che le candidature sono pubblicate sul sito: i candidati sono nove interni e due esterni. Nel frattempo in questi giorni si sono svolte le elezioni studentesche: in dicembre, anche i due studenti in C.d.A. verranno sostituiti dai nuovi eletti così come subentreranno i cinque nuovi rappresentanti degli studenti in Senato.

AUMENTANO GLI STIPENDI DEI DOCENTI: IL GOVERNO AUMENTI ANCHE QUELLI DEL PERSONALE TECNICO, AMMINISTRATIVO E BIBLIOTECARIO!

FINESTRA SUL SENATO. Resoconto del Senato del 17 maggio

Di Sara Carrapa e Davide Lo Prinzi
In collaborazione con il Comitato degli iscritti FLC-CGIL Università degli studi di Milano

Lunedì avrete visto la mail dal Rettore in cui informava tutta la comunità accademica di come ben 16 dipartimenti di UniMi abbiano ricevuto il voto massimo nella graduatoria nazionale dei dipartimenti di eccellenza 2023/2027. In graduatoria sono presenti ulteriori 7 dipartimenti con un voto leggermente inferiore. Qui potete visionare la graduatoria e le informazioni sulla procedura di selezione: la scadenza è fissata per il 16 settembre. Siamo in attesa di conoscere i criteri di selezione: il Rettore ha riferito che, verosimilmente, ogni Ateneo potrà proporre 15 dipartimenti alla seconda fase, quella che stabilirà quali saranno i 180 dipartimenti che riceveranno i finanziamenti.

LA FINESTRA SUL SENATO. Resoconto del Senato del 12 aprile

Nella versione allegata è possibile visionare le cartine dell’area MIND.

Di Sara Carrapa e Davide Lo Prinzi
In collaborazione con il Comitato degli iscritti FLC-CGIL Università degli studi di Milano

Iniziamo informandovi su un importante risultato ottenuto dal nostro Ateneo: nell’ambito della Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR), l’Agenzia Nazionale di Valutazione (ANVUR) ci ha premiati come migliore università in Italia davanti a Padova e Bologna. Il risultato non è solo motivo di onore. Infatti, il Fondo di Finanziamento Ordinario (FFO), cioè la nostra principale fonte di finanziamento pubblico, viene erogato dal Ministero in parte anche in base ad alcuni valori “premiali”: perciò avremo un beneficio anche nei nostri finanziamenti. Un ottimo risultato per un grande Ateneo che il prossimo anno accademico attiverà complessivamente ben 144 corsi di laurea.

Ringraziamenti

La FLC-CGIL ringrazia tutte le lavoratrici e i lavoratori che, con la loro partecipazione al voto, hanno reso possibile il raggiungimento del quorum al primo turno e la conseguente elezione della nuova RSU.

Il risultato era tutt’altro che scontato: la controparte, l’ARAN, si è rifiutata di contrattare un nuovo accordo quadro che rendesse possibile il voto elettronico, ormai accettato in gran parte delle consultazioni universitarie.

Delegati CGIL in RSU

Delegati eletti nella lista FLC CGIL alle elezioni per il rinnovo delle RSU del 5, 6 e 7 aprile 2022

Sara Carrapa

CARRAPA SARA (detta anche SARAH)

C3 Amministrativa
Ufficio Facility Management
Via Sant’Antonio, 12 – 0250313373


 

Davide Lo Prinzi

LO PRINZI DAVIDE

C3 Amministrativo
Uff. Segreteria Studenti di Studi Umanistici
Via Santa Sofia, 9 – 0250313852


 

Monica Atzei

ATZEI MONICA

C2 Amministrativa
Ufficio Archivi e Protocollo
Via Festa del Perdono, 7 – 0250312202


 

Giovanni Bianco

BIANCO GIOVANNI

D2 Amministrativo – Gestionale
Ufficio Stage – COSP
Via Santa Sofia, 9 – 0250312260


 

Alberto Dedè

DEDÉ ALBERTO

C1 Amministrativo
Dipartimento di Fisica
Via G. Celoria, 16 – 0250317387


 

Katiuscia Gimelli

GIMELLI CATERINA (detta anche KATIUSCIA)

C3 Tecnica, Tecnico-Scientifica, Elaborazione Dati
Ufficio Progetto Servizi IT Dipartimentali
Via Santa Sofia, 9 – 0250313790


 

Annalisa Longhi

LONGHI ANNALISA

D3 Tecnica, Tecnico-Scientifica, Elaborazione Dati
Dip. Di Scienze Farmacologiche e Biomolecolari
Via G. Balzaretti, 9 – 0250318265


 

Francesco Pagnotta

PAGNOTTA FRANCESCO

C7 Tecnico, Tecnico-Scientifico, Elaborazione Dati
Uff. Gestione, Manutenzione e Distribuzione strumenti IT
Via G. Colombo 46 – 0250315295


 

Tomaso Perani

PERANI TOMASO

D2 Amministrativo – Gestionale
Settore Progettazione della Ricerca
Via Festa del Perdono, 7 – 0250312776


 

Alessia Sorgato

SORGATO ALESSIA

C1 Amministrativa
Direzione Servizi per la Ricerca
Via Festa del Perdono, 7


 

Carmelina Varricchio

VARRICCHIO CARMELINA

D1 Amministrativa – Gestionale
Dipartimento di Bioscienze
Via G. Celoria, 26 – 0250314878


 

Marina Zarantonello

ZARANTONELLO MARINA

C5 Tecnica, Tecnico-Scientifica, Elaborazione Dati
Dipartimento di Scienze Cliniche e di comunità
Via Francesco Sforza, 35 – 0255033353


 

DALLE PREOCCUPAZIONI ALLE SOLUZIONI

Nella nostra realtà dell’ateneo, come FLC-CGIL, siamo impegnati in una battaglia di difesa del potere d’acquisto, del riconoscimento del lavoro e della salvaguardia delle condizioni e dei diritti dei lavoratori.

Per fare ciò è necessario sapere contrattare ai tavoli sindacali, ma anche sapere fare le barricate. È quello che è successo a novembre, a fronte dell’inerzia della contrattazione. È l’esperienza storica a dircelo: i lavoratori ottengono solo se sono in grado di mobilitarsi e fare la voce grossa quando serve.

Elezione RSU 2022-Assemblee: presentazione candidati, risultati e obiettivi futuri

ci vediamo in assemblea per parlare di: lavoro, diritti, necessità, risultati ottenuti nel mandato RSU e obiettivi futuri, oltre a presentarvi i nostri candidati per le elezioni RSU che si terranno nei giorni 5, 6 e 7 aprile prossimi.

LA FINESTRA SUL SENATO. Resoconto del Senato del 16 marzo

Di Sara Carrapa e Davide Lo Prinzi
In collaborazione con il Comitato degli iscritti FLC-CGIL Università degli studi di Milano

Il rinnovo del mandato del Direttore Generale, la proroga fino al 15 giugno 2022 della sessione di laurea per l’anno accademico 2020/21 e le conseguenze della guerra in Ucraina sulle università sono stati gli argomenti principali affrontati dal Senato.

GUERRA IN UCRAINA: CULTURA E SCIENZA AVVICINANO I POPOLI

LA FINESTRA SUL SENATO – Resoconto del Senato del 8 febbraio

Di Sara Carrapa e Davide Lo Prinzi
In collaborazione con il Comitato degli iscritti FLC-CGIL Università degli studi di Milano

Per prima cosa vorremmo ricordare il collega Danio Asinari che ci ha lasciato lunedì, manifestando la nostra vicinanza ai familiari e ai colleghi della biblioteca di Biologia, Informatica, Chimica e Fisica.

I due principali argomenti affrontati durante la seduta del Senato riguardano il corso di laurea di Mediazione Linguistica e Culturale ed il futuro dei dipartimenti di Matematica ed Informatica.

NESSUNA MEDIAZIONE

Il Senato ha approvato a maggioranza (con 5 voti contrari e 4 astenuti) di sospendere le immatricolazioni al corso di laurea di Mediazione Linguistica e Culturale per il prossimo anno accademico 2022/23. La vicenda è stata più volte ripresa dagli organi di informazione negli ultimi giorni e merita una trattazione approfondita in questo resoconto.

LA FINESTRA SUL SENATO – Resoconto del Senato del 11 gennaio

Di Sara Carrapa e Davide Lo Prinzi
In collaborazione con il Comitato degli iscritti FLC-CGIL Università degli studi di Milano

L’anno si apre con un’importante novità. Il Direttore Generale ha comunicato che, dopo il personale di ospedali, polizia e scuola, dal 1° febbraio anche per i lavoratori dell’università sarà previsto l’obbligo vaccinale. Permane anche l’obbligo di indossare sempre le mascherine, con la novità che per l’accesso alle biblioteche le mascherine dovranno essere obbligatoriamente le FFP2. Rimangono in vigore le attuali norme sul lavoro agile che prevedono una prevalenza di attività lavorativa in presenza.

LA FINESTRA SUL SENATO – Resoconto del Senato del 14 dicembre

Di Sara Carrapa e Davide Lo Prinzi
In collaborazione con il Comitato degli iscritti FLC-CGIL Università degli studi di Milano

Durante questa lunga seduta sono stati approvati: il Bilancio di Previsione 2022, il Piano Strategico 2022/2024, quattro nuovi corsi di laurea magistrale e il Gender Equality Plan correlato ad un Piano di Azioni Positive aventi lo scopo di raggiungere l’uguaglianza di genere.

L’ANNO CHE VERRA’

LA FINESTRA SUL SENATO – Resoconto del Senato straordinario del 1 dicembre

Di Sara Carrapa e Davide Lo Prinzi
In collaborazione con il Comitato degli iscritti FLC-CGIL Università degli studi di Milano

Trattandosi di una seduta straordinaria, gli argomenti all’ordine del giorno sono stati solo tre. La dirigente alla contabilità, bilancio e programmazione finanziaria ha presentato il “bilancio di previsione 2022”. Questo verrà votato dal Senato il 14 dicembre, per poi andare al voto definitivo del Consiglio di Amministrazione.

UN PRIMO SGUARDO SUL 2022: IN ARRIVO TANTE RISORSE, MA LE ASSUNZIONI?

LA FINESTRA SUL SENATO – Resoconto del Senato del 9 novembre

In collaborazione con il Comitato degli iscritti FLC-CGIL Università degli studi di Milano

La seduta di martedì 9 novembre è stata la prima con un Senato Accademico ampiamente rinnovato: sono ben 22 i nuovi senatori, sui 34 totali che compongono l’Organo di Governo. Tra i nuovi eletti figura anche Sara Carrapa, che è anche coordinatrice per la CGIL in R.S.U. (Rappresentanza  Sindacale Unitaria) mentre Davide Lo Prinzi, anche lui componente R.S.U. della CGIL, è stato l’unico rappresentante del personale tecnico, amministrativo e bibliotecario (T.A.B.) riconfermato dai colleghi in Senato per un secondo mandato. Sara e Davide vi informeranno congiuntamente nei prossimi tre anni sulle delibere più importanti votate dal Senato, in continuità con quanto sempre fatto dalla CGIL d’Ateneo.

Di Sara Carrapa e Davide Lo Prinzi

LA FINESTRA SUL SENATO – Resoconto del Senato del 12 ottobre

A cura di Davide Lo Prinzi
In collaborazione con il Comitato degli iscritti FLC-CGIL Università degli studi di Milano

I dati, ancora preliminari, su iscrizioni (cioè i rinnovi successivi al primo anno) e immatricolazioni, segnano un + 3% per le iscrizioni (in costante crescita negli ultimi tre anni) a fronte però di un – 1% per le immatricolazioni determinato principalmente dalla diminuzione di matricole nei corsi di laurea umanistici come Mediazione linguistica, Lingue e letterature straniere, Lettere e Scienze umane dell’ambiente, del territorio e del paesaggio. Detto ciò, il calo non è tale da risolvere il problema della sufficienza di spazi rispetto al numero di studenti iscritti: problema che torna attuale essendo stato annullato il distanziamento sociale nelle aule con il ritorno alla piena capienza delle stesse.